ipnosi-betty-erickson

Ti è piaciuto il primo post dedicato alla storia dell’ipnosi e al suo intreccio con la magia?

L’altra volta ti ho parlato di Mesmer e oggi continuerò a raccontarti una parte di storia che ritengo importante per poter:

1) Evitare errori che altri hanno già fatto

2) Essere sulle spalle dei giganti per vedere più lontano…

Un altro capo saldo della storia dell’ipnosi, che ha anche contribuito ad affermare che l’uomo fosse”un recipiente vuoto nelle mani del magnetizzatore” fu: Marchese di Puysègur…

Jacques Francois de Chastenet…Marchese di Puysègur (1656 – 1743) fu uno dei più noti allievi di Mesmer, trovò tre elementi centrali nel magnetismo:

1) Il soggetto ascoltava solo quello che diceva il magnetizzatore.

2) Le suggestioni venivano accettate acriticamente.

3) Il soggetti, una volta sveglio, non ricordava nulla della trance.

Queste osservazioni hanno fatto “più male che bene all’ipnosi”. Infatti, leggendole, puoi facilmente immaginare l’ipnosi come “sottomissione assoluta”…cosa assolutamente falsa!

Nonostante il magnetismo non fu accettato in Francia (Sociètè Royale de Mèdicine)…il fenomeno non si fermò…e vista la sua somiglianza con il sonno prese il nome di sonnambulismo.

Accanto alle teorie basate sulle “energie” …e nel 1820 Bertrand iniziò a sostenere che il fenomeno fosse dovuto alla attività della immaginazione.

L’Abate Faria, prelato di fama, fu il primo ad evitare di “toccare il paziente per indurre il fenomeno”. Facendo a meno dei “noti passi”… che avrai visto molte volte nell’ipnosi da palcoscenico.

L’Abate è stato il primo ad utilizzare delle “suggestioni verbali”…dicendo semplicemente…”voglio che leisi addormenti”

Ho messo qui questo video perché l’Abate Faria può essere considerato “l’inventore” delle tecniche rapide in ipnosi. Spesso erano fatte attraverso uno shock…

Ad esempio: metteva i soggetti in una stanza buia…e dopo qualche minuto estenuante di silenzio urlava DORMI 😀

“Il sonnabulismo” provocato dall’Abate Faria era molto simile ha quello fatto da Cal Banyan nel video qui sopra (ho tutti i video della serie;-)

In sintesi: dal megnetismo al sonnambulismo sono già emersi due modi differenti di concepire il fenomeno che oggi chiamiamo ipnosi:

1 – Ipnosi come potere…un fenomeno “energetico” .

2- fenomeno dove vige la forza della immaginazione …

Nel prossimo post ti racconto il resto …che si fa sempre più curioso e illuminante;-) mi raccomando lasciami un commento e iscriviti ai miei Feed.

A presto
Genna