Ciao,

anche oggi ti parlo di creatività e di come questa sia strettamente legata al tuo “stato di coscienza”…in modo particolare oggi riprenderemo in mano l’argomento del Flusso o Flow… per il tuo sviluppo personale 😉

Per falo oggi ti parlo di Mihaly Csikszentmihalyi e del suo interessantissimo intervento al TED. Ormai dovresti conoscerlo molto bene…prima di iniziare a descriverlo mi piacerebbe che tu gli possa dare una sbirciatina:

Lo hai visto? ci sono due o tre cose di cui vorrei discuterecon te sul suo intervento. Bhe…intanto il fatto che lacreatività e l’umore influenzino le tue finanze mi sembragià un ottimo punto di partenza ;-))

In realtà non voglio parlarti di denaro e creatività ma di flow o flusso e creatività. Se ricordi abbiamo parlato di flusso sia nel mindfulness sia per quanto riguar dal’ottimismo o meglio l’intervento di M. Seligaman sull’ottimismo al TED.

 

Qui lo scienziato sottolinea 7 punti che caratterizzano l’esperienza di essere nel flusso e dato che li trovo molto interessanti ho deciso di condividerli con te:

1) Essere completamente coinvolto in quello che stai facendo completamente concentrato.

2) Una sensazione di estasi e di essere al di fuori della normale consapevolezza quotidiana.

3) Una grande chiarezza interiore – sapendo che cosa hai bisogno di fare e sapere anche come farlo.

4) Sapendo che quello che stai facendo è fattibile -e che le tue capacità sono adeguate al compito.

5) Un senso di serenità – senza preoccuparti di te stesso con un senso di crescita oltre i limiti del prorpio Io.

6) Senza tempo – accuratamente concentrato sul presente le ore sembrano passare in pochi minuti.

7) Motivazione intrinseca – qualsiasi prodotto del flusso è piacevole di per se…(anche se è senza senso)

Da bravo ricercatore Mihaly Csikszentmihalyi non si limita a fare questo ma suddivide i diversi “stati di coscienza”in spicchi e cerca di mostrare quale è il punto esatto in cui si viene a creare la sensazione di flusso (flow).

Come vedi nell’immagine qui sotto dove in ordinata c’è il livello di “sfida” di difficoltà…mentre in ascissa vedi illivello di competenza. Come noti il flusso si trova esattamente nel mezzo:

 

 

 

Ah….quasi mi dimenticavo del legame con la creatività quando produci nuove idee…e quindi sei creativo sei costantemente in una situazione di flusso improvviso;-)

Lasciami un commento e se non lo hai ancora fatto iscriviti ai miei feed Rss...

A presto
Genna